Dopo l'accordo, Schulz lascerà la guida dei socialdemocratici

Dopo l'accordo, Schulz lascerà la guida dei socialdemocratici
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
7 Febbraio Feb 2018 07 febbraio 2018

Schulz lascerebbe il partito ad Andrea Nahles per diventare ministro degli Esteri

Per lui ci sarebbe pronto un posto come ministro degli Esteri, un'ipotesi che viene data come praticamente certa dalla Bild. Così il giorno in cui la Germania trova un'intesa per la Grosse Koalition potrebbe essere anche quello in cui Martin Schulz lascerà la guida dei socialdemocratici, per un incarico al governo.

Secondo voci che circolano e che il Der Spiegel, raccoglie, ritenendole evidentemente affidabili, le chiavi del Spd dovrebbero essere consegnate ad Andrea Nahles, che finora è stata capogruppo del partito. La carica di vicecancelliere andrebbe invece a Olaf Scholz, titolare del ministero delle Finanze.

Tra i punti che non sembrano al momento in discussione ci sono i ministeri di Finanze, Esteri e Lavoro ai socialdemocratici, mentre andrebbe a Horst Seehofer (Csu) quello dell'Interno.

Correlati

Commenti

Commenta anche tu