Macerata, Roberto Fiore: "Se il nigeriano sarà scarcerato sarà rivolta"

Macerata, Roberto Fiore: Se il nigeriano sarà scarcerato sarà rivolta
7 Febbraio Feb 2018 07 febbraio 2018

Forza Nuova si indigna e lancia la sua minaccia con Roberto Fiore: "Se il nigeriano sarà scarcerato sarà rivolta"

Il segretario Nazionale di Forza Nuova, Roberto Fiore non ci sta. Al solo pensiero che l'uomo che ha fatto a pezzi Pamela Mastropietro lancia la sua carica.

Il commento

"Le notizie di una possibile scarcerazione del nigeriano Innocent Oseghale stanno provocando orrore e risentimento non solo a Macerata ma in tutta Italia - scrive il segretario Nazionale di Forza Nuova - La distrazione dei giudici rispetto all'evidente coinvolgimento della mafia nigeriana nello smembramento del corpo di Pamela per poi venderne le parti per riti magici, pratiche emerse con frequenza in Nigeria e addirittura in Gran Bretagna, rischia di causare una vera e propria rivolta popolare".

Nel post commento su Facebook aggiunge: "Forza Nuova con i propri legali rappresenta l'ultima possibilità di risolvere civilmente e secondo la legge una questione che rischia di uscire da qualsiasi parametro di normalità". E ancora: "Domani saremo presenti a Macerata per dar voce alla preoccupazione, alla rabbia e alla volontà di ordine, contro un caos che sembra aver coinvolto magistratura, media e politici".

Tags

Commenti

Commenta anche tu