Milano, ragazza di 19 anni uccisa a coltellate

Milano, ragazza di 19 anni uccisa a coltellate
7 Febbraio Feb 2018 07 febbraio 2018

Jessica Valentina Faoro è stata uccisa a coltellate. Il corpo della 19enne è stato ritrovato questa mattina all'interno di un appartamento di via Brioschi a Milano

Jessica Valentina Faoro è stata uccisa a coltellate. Il corpo della 19enne è stato ritrovato questa mattina all'interno di un appartamento di via Brioschi a Milano. La ragazza a quanto pare, secondo quanto riporta il Corriere, era ospite di Alessandro Garlaschi, tranviere 38enne. Di fatto l'uomo ha alcuni precedenti ma in questo momento, secondo le informazioni degli investigatori, non è chiaro quale fosse il rapporto tra i due. Il 38enne avrebbe in un primo momento provato un approccio proprio con Jessica.

La ragazza lo avrebbe respinto. Poi il delitto che si è consumato al secondo piano di una palazzina riservata proprio ai conducenti dei tram. Adesso per ricostruire quanto accaduto gli inquirenti stanno controllando anche i profili social della vittima. Jessica solo qualche giorno fa su Facebook aveva scritto: "Un giorno senza sorriso è un giorno perso... Ci sono persone con cui perdi tempo e altre con cui perdi il senso del tempo. È solo una questione di scelte...". Dietro queste parole potrebbe nascondersi la chiave del delitto. Intanto a quanto pare sarebbe stato proprio l'uomo fermato a chiamare i soccorsi. Questa mattina sarebbe sceso in cortile gridando: "Ho una ragazza morta in casa". I suoi vestiti erano sporchi di sangue. L'uomo adesso è in stato di fermo con l'accusa di omicidio. I vicini di casa hanno urlato contro l'uomo quando è stato portato via: "Sei un mostro", "maledetto", "spero marcirai in galera", "pezzo di m...". Secondo gli investigatori gli indizi a carico del tranviere sono "schiaccianti".

Tags

Correlati

Commenti

Commenta anche tu