Fugge dall'ospedale e ruba una sedia a rotelle, arrestato nigeriano

Fugge dall'ospedale e ruba una sedia a rotelle, arrestato nigeriano
8 Febbraio Feb 2018 14 giorni fa

Un 32enne nigeriano fermato dai poliziotti a Torre del Greco: era in un negozio di dolci e pretendeva di non pagare nulla

Passa la notte in ospedale, poi scappa portandosi via una sedia a rotelle. I poliziotti lo fermano mentre, in un negozio, sta litigando con il titolare a cui non vuole dare soldi per i dolci consumati. È finito in manette così un 32enne di nazionalità nigeriana a Torre del Greco in provincia di Napoli.

L’episodio s’è verificato nella giornata di lunedì. La sera prima l’uomo, che aveva accusato un malore, è stato portato all’ospedale dal personale del 118 che l’ha soccorso in strada. Qui c’è rimasto per tutta la notte finché, al mattino, ha deciso di andarsene portando via con sé una delle sedie a rotelle in dotazione alla struttura sanitaria. Il personale dell’ospedale, notata la scomparsa del paziente e l’ammanco, ha segnalato i fatti alla polizia che subito si sono messi alla ricerca dello straniero.

Lo hanno ritrovato in un negozio del centro cittadino, mentre si riempiva le tasche di caramelle e dolci e litigava con il titolare dell’attività commerciale a cui il 32enne non voleva dare soldi. I poliziotti, così, gli hanno stretto le manette ai polsi; dopo le formalità del caso, lo hanno messo a disposizione dell’autorità giudiziaria che per il nigeriano ha disposto il rito per direttissima.

Davanti ai giudici, il 32enne si è reso protagonista di un altro curioso episodio. Quando i magistrati gli hanno chiesto di riferire la sua versione sui fatti di cui era accusato, l’uomo – come riporta Il Mattino – ha iniziato a cantare l’inno nazionale del suo Paese. Poi, resosi conto della gaffe, ha chiesto scusa e atteso le decisioni del giudice che, per lui, hanno disposto il divieto di dimora in città.

Tags

Commenti

Commenta anche tu