Bertolaso assolto, ma il fango resta

9 Febbraio Feb 2018 09 febbraio 2018

Scagionato l'ex capo della Protezione civile. Che ne uscì distrutta

Lui, l'uomo delle emergenze, colui che accorreva dove c'era pericolo e risolveva i problemi, ha dovuto convivere per otto anni con l'accusa di essere un corrotto, uno che favoriva gli amici imprenditori negli appalti, talvolta anche solo per un massaggio a luci rosse. Nulla di tutto ciò è mai accaduto. Solo fango. Un calvario contro il quale Guido Bertolaso, un medico prima di essere funzionario di Stato, ha combattuto per la sua dignità e per quella della Protezione civile che ha guidato tanti anni e che dopo di lui non è stata più la stessa. Fino a ieri, quando il Tribunale di Roma lo ha completamente riabilitato assolvendolo con formula piena. «Grazie alla mia famiglia e a chi mi è stato vicino in questi anni», il commento di Bertolaso.

Commenti

Commenta anche tu