La Juventus passa a Firenze: 0-2 siglato Bernardeschi-Higuain e primo posto

La Juventus passa a Firenze: 0-2 siglato Bernardeschi-Higuain e primo posto
9 Febbraio Feb 2018 09 febbraio 2018

I gol dell'ex Bernardeschi, sonoramente fischiato dai suoi ex tifosi, e Higuain hanno permesso alla Juventus di espugnare il Franchi. Con questo successo i bianconeri salgono a quota 62 punti e si prendono il primo posto

Una Juventus non bella ma solida e un po' fortunata espugna per 2-0 il campo della Fiorentina e dà l'ennesimo grande segnale al Napoli che dovrà sudarsi la conquista dello Scudetto. I gol che hanno risolto la partita sono stati siglati, nel secondo tempo, dal grande ex Bernaredeschi su punizione e Higuain nel finale di partita. La squadra di casa si è lamentata e non poco per la decisione di Guida, al 18 del primo tempo, di revocare il rigore concesso per fallo di mano di Chiellini: decisivo l'ausilio del Var che ha fatto cambiare idea al direttore di gare per il fuorigioco di Benassi. Con questo successo la Juventus sale a quota 62 punti e si lascia alle spalle il Napoli che domani giocherà in casa contro la Lazio, la Fiorentina resta ferma a quota 31 punti.

Primo tempo equilibrato, con poche occasioni da rete, ma con un epidosio che avrebbe potuto cambiare la partita. Al 18', infatti, Benassi la mette al centro dell'area di rigore ma Chiellini la tocca con il braccio: Guida concede il rigore e consulta il Var che in un primo momento convalida la scelta del direttore di gara, ma in un secondo momento cambia la decisione per fuorigioco dello stesso Benassi in partenza d'azione. In realtà Simeone pressa Alex Sandro che cadendo rimette in gioco il centrocampista della Fiorentina: da valutare la volontarietà del brasiliano di toccare la sfera. Al 38' Gil Dias scappa in contropiede, punta Lichtsteiner, entra in area e fa partire un tiro di destro che però colpisce il palo e finisce tra le braccia protese di Buffon.

Nella ripresa è ancora la Fiorentina a rendersi pericolosa con l'iniziativa di Chiesa che la mette tesa in mezzo ma non trova nessuno all'appuntamento con il gol. Al 53' Veretout si mette in proprio e va al tiro di sinistro: palla fuori. Al 56' Bernardeschi si guadagna un calcio di punizione dal limite dell'area e va lui stesso al tiro portando in vantaggio la Juventus, in maniera inaspettata. Higuain al 68' prova il tiro di prima intenzione ma il pallone termina fuori alla sinistra di Sportiello. Due minuti più tardi Buffon salva tutto di piede su Thereau e tiene inchiodato il punteggio sull'1-0. All'86' Higuain mette in ghiaccio e chiude la partita, in contropiede, su assist al bacio di Chiellini.

Tags

Commenti

Commenta anche tu