PyeongChang, il portabandiera Taufatofua sfila a petto nudo a meno 20°

PyeongChang, il portabandiera Taufatofua sfila a petto nudo a meno 20°
9 Febbraio Feb 2018 09 febbraio 2018

Taufatofua, portandiera di Tonga ai giochi olimpici di Pyeongchang, ha sfidato il freddo coreano e ha sfilato a petto nudo nonostante la temperatura proibitiva

Pita Taufatofua, atleta olimpionico e portabandiera di Tonga, l'ha rifatto un'altra volta. Il 34enne, infatti, ha sfilato a petto nudo, come fatto a Rio 2016, quando le temperature erano torride ma non proibitive come a Pyeongchang, in Corea del Sud. Taufatofua ha fatto il suo ingresso trionfale all'interno dell'impianto a torso nudo e sotto gli occhi increduli del pubblico che non poteva credere di vederlo sfilare a meno 20 gradi.

Il portabandiera di Tonga è già diventato l'eroe dei giochi Olimpici di Pyeongchang, un po' successo a Rio nel 2016 quando si dilettò nel taekwondo), mentre oggi è passato allo sci di fondo. Il look di Taufatofua, però, è stato sempre lo stesso: muscoli tutti oliati e sorriso smagliante nonostante la temperatura proibitiva. Vedremo se riuscirà a gareggiare o se il freddo coreano avrà la meglio sul coraggioso atleta di Tonga.

Commenti

Commenta anche tu