Scuola, nuovo contratto: aumenti da 85 euro mensili

Scuola, nuovo contratto: aumenti da 85 euro mensili
9 Febbraio Feb 2018 09 febbraio 2018

Firmato il contratto della scuola: ecco cosa cambia per insegnanti, personale Ata e per gli addetti all'università e ricerca

Firmato il contratto della scuola. Una firma che arriva a poche settimane dal voto e che riguarda circa un milione di lavoratori tra cui docenti, personale Ata, addetti all'univeristà e alla ricerca. A sottoscrivere il contratto sono stati tre sindacati: Doc Cgil, Cisl e Uil scuola. Non hanno firmato invece Snals e Gilda. Con questo nuovo contratto gli stipendi registreranno un incremento di 85 euro lordi mensili.

Novità anche sui fondi del merito che non saranno erogati dai dirigenti scolastici ma verranno pagati dopo essere stati contrattati a livello di istituzione scolastica con lo stipendio tabellare. Per quanto riguarda le sanzioni disciplinari, la questione viene rinviata ad una seconda tornata in fase di contrattazione. Restano nel nuovo contratto i 500 eruo per la formazione insegnanti che verranno erogati nel borsellino elelttronico per l'acquisto di pc , tablet e corsi di formazione. Infine novità anche sulle riunioni pomeridiane che passano da 40 a 80 ore complessive.

Tags

Commenti

Commenta anche tu