Arianna Fontana conquista l'oro ai Giochi invernali

Arianna Fontana conquista l'oro ai Giochi invernali
13 Febbraio Feb 2018 11 giorni fa

L'atleta azzurra, portabandiera della nostra Nazionale ai Giochi invernali, ha trionfato in 42"569 precedendo l'olandese Yara Van Kerkhof e la canadese Kim Boutin. Federico Pellegrino vince l'argento nello sci di fondo

Grande vittoria di Arianna Fontana, portabandiera italiana alle olimpiadi invernali di PyeongChang, che ha conquistato l'oro nei 500 metri dello short track. L'atleta azzurra ha trionfato in 42"569 precedendo l'olandese Yara Van Kerkhof (43"256) e la canadese Kim Boutin (43"881). Squalificata la coreana Minjeong Choi. L'Italia torna a vincere una medaglia d'oro otto anni dopo il trionfo di Giuliano Razzoli nello slalom dello sci a Vancouver (2010).

Per la 27enne pattinatrice valtellinese si tratta della sesta medaglia olimpica, la prima d'oro. Alle olimpiadi di Torino 2006 Fontana vinse un bronzo nella staffetta, un altro bronzo a Vancouver 2010 sui 500 metri e due bronzi (1500 metri e staffetta) e un argento, sempre sui 500 metri, a Sochi 2014. Stavolta ha conquistato la vetta, facendo sorridere di gioia tutta l'Italia.

Dopo il bronzo di Dominik Windisch nel biathlon, è la seconda medaglia azzurra a Pyeongchang. Per la statistica si tratta della 116^ medaglia azzurra nella storia dei Giochi invernali, la 38^ d'oro. "Grande Arianna Fontana primo oro olimpico italiano", scrive su Twitter il premier Paolo Gentiloni, aggiungendo l'emoticon dell'applauso.

"Ho sognato a lungo questa medaglia e ora finalmente questo sogno è diventato realtà. È stato anche più bello di come me lo ero immaginato", dice a caldo la Fontana poco dopo il trionfo di Pyeongchang.

Sci di fondo, argento per Pellegrino

L'atleta valdostano delle Fiamme Oro, Federico Pellegrino, vince la medaglia d' argento nella sprint a tecnica classica dello sci di fondo. Al primo posto il norvegese Johannes Klaebo in 3'05"75 davanti all'italiano (3'07"09) che brucia allo sprint l'atleta russo Alexander Bolshunov (3'07"11).

Tags

Commenti

Commenta anche tu