Galliani: "Gattuso voleva lasciare il Milan per eccesso d'amore"

Galliani: Gattuso voleva lasciare il Milan per eccesso d'amore
13 Febbraio Feb 2018 9 giorni fa

Galliani ha raccontato un aneddoto legato a Gattuso: "Una volta lo chiusi nella sala trofei del Milan. Rino voleva lasciarci dopo la sconfitta di Istanbul"

Adriano Galliani, ex amministratore delegato del Milan, è rimasto legato a doppio filo ai colori rossoneri. Lui che per oltre trent'anni è stato un dirigente stimato, sagace e vincente, ha lasciato il club di via Aldo Rossi per far spazio a Marco Fassone. Il rapporto con la tifoseria è stato idilliaco per tantissimi anni, anche se le ultime stagioni non positive per il Milan lo hanno compresso in maniera quasi irrecuperabile.

Galliani, nella sua lunga carriera in rossonero, ha sollevato ben 5 Champions League e uno dei grandi protagonisti delle ultime due Champions vinte, tra il 2003 e il 2007, è stato sicuramente Gennaro Ivan Gattuso, attuale tecnico del Diavolo. L'ex ad del Milan ha raccontato un aneddoto legato all'ex giocatore di Corigliano Calabro: “Una volta l’ho chiuso veramente dentro la sala trofei. Voleva andare via per eccesso di amore verso il Milan. Gattuso non riusciva a superare il dolore della sconfitta di Istanbul e pensava che andando via, non indossando più quella maglia il dolore sarebbe passato prima che giocando con la maglia rossonera. Una volta gli dissi: 'Vedrai che un giorno capiterà che avremo la rivincita e vinceremo la Champions, magari, con lo stesso Liverpool’. Due anni dopo ritroviamo in finale il Liverpool e vinciamo la Champions”.

Tags

Commenti

Commenta anche tu