Isola dei Famosi, la Capriotti: "Quando morì mio padre persi l'uso della parola"

Isola dei Famosi, la Capriotti: Quando morì mio padre persi l'uso della parola
13 Febbraio Feb 2018 9 giorni fa

Prima di lasciare l'Isola dei Famosi, Cecilia Capriotti ha confessato di essere stata vittima di bullismo quando era piccola: "Mi prendevano in giro i bambini"

Cecilia Capriotti è la terza eliminata di questa nuova edizione dell'Isola dei Famosi, ma prima di abbandonare il programma ha ricevuto una sorpresa da suo marito.

In collegamento con lo studio, l'uomo le ha detto quanto sia fiero e orgoglioso di lei, del suo percorso e di tutte quelle paure che ha superato. "Pensavo che saresti tornata a casa dopo due giorni, invece ce l'hai fatta - ha esclamato in diretta il marito di Cecilia Capriotti -. Hai superato i tuoi limiti, questo è un gioco ma tu la tua Isola l'hai già vinta".

Emozionata per le parole di suo marito, la naufraga dell'Isola si è commossa e ha confessato di essere felice di poter tornare a casa: "Mi manca mia figlia, mi manca da morire. E poi questo non è più un gioco. A me non piace fare la vittima, ma visto che prima si parlava di bullismo, volevo dire che anche io sono stata vittima di bullismo. Ho perso l'uso della parola quando è morto mio papà. I bambini mi prendevano in giro per questo, io ho sofferto. Filippo mi ha detto che 'le persone così devono essere soppresse'. Lui non è una bella persona, non mi piacciono le sue battute volgari, non mi piace quando dice alle ragazze 'il bidet me lo fai tu?'. Quindi sì, sono felice di andare a casa".

Tags

Commenti

Commenta anche tu