Si dichiara colpevole di terrorismo l'autore della strage di Stoccolma

Si dichiara colpevole di terrorismo l'autore della strage di Stoccolma
13 Febbraio Feb 2018 13 febbraio 2018

L'autore dell'attentato con un camion a Stoccolma si è dichiarato colpevole di terrorismo all'apertura del processo a suo carico

Aveva ucciso cinque persone e ferito altre 10 dopo essersi schiantato con un camion sulla folla, a Stoccolma. All'apertura del suo processo, Rakhmat Akilov, l'autore dell'attentato del 7 aprile 2017 in Svezia, si è dichiarato colpevole di terrorismo e messa in pericolo di altre persone. Il suo legale ha riferito che Akilov ha detto di aver compiuto il suo gesto "per costringere la Svezia a cessare il suo sostegno alla coalizione internazionale contro lo Stato Islamico".

La pubblica accusa ha anticipato che chiederà la deportazione di Akilov, una volta scontata la sua pena. Cittadino uzbeko, Akilov si era visto respingere la sua richiesta di asilo in Svezia nel 2016.

L'attentato

Il 7 aprile 2017, Akilov ruba un camion contenente della birra che era in procinto di fare una consegna. Alla guida del mezzo si dirige verso una delle strade del centro di Stoccolma per poi schiantarsi vicino a un grande magazzino nella via pedonale Drottninggatan, una delle più frequentate in città. Il bilnacio è di 5 morti e 10 feriti.

Tags

Commenti

Commenta anche tu