Icardi e Wanda Nara sotto attacco degli animalisti: "Vi dovreste vergognare"

Icardi e Wanda Nara sotto attacco degli animalisti: Vi dovreste vergognare
14 Febbraio Feb 2018 14 febbraio 2018

Icardi e Wanda Nara sono stati criticati dagli animalisti per via delle lore pellicce sfoggiate durante Inter-Crotone. Alcuni volantini di protesta sono stati anche affissi fuori dallo stadio Meazza

Mauro Icardi non è stato presente nelle ultime due partite casalinghe giocate dall'Inter contro Crotone e Bologna. I nerazzurri hanno ottenuto un pareggio e una vittoria, con Maurito sempre presente in tribuna al fianco della moglie-agente Wanda Nara. Il capitano dovrebbe tornare a disposizione di Spalletti già a partire da sabato sera nella trasferta di Marassi contro il Genoa, anche se nelle ultime due settimane il 24enne di Rosario ha fatto molto discutere per alcune vicende extra-calcistiche.

Icardi e Wanda Nara trovano sempre il modo di far parlare di loro anche quando non fanno niente. Sul sito di centopercentoanimalisti, però, i due sono stati attaccati per le loro lussuose pellicce indossate durante il match contro il Crotone: "Volendo criticare Mauro Emanuel Icardi, materiale ce ne sarebbe molto. Un ragazzo troppo pagato, che ha perso il senso della realtà. Ma a noi il gossip non interessa. Ci interessa invece rilevare la noncuranza con cui indossa e ostenta indumenti con parti in pelliccia. Di Animali uccisi, questo dovrebbe saperlo perfino lui. E la moglie possiede e indossa molte pellicce. Questo per noi basta a qualificarli. Ma gli ricordiamo che la pelliccia porta sfortuna, come si è dimostrato a suo tempo quando Belen era testimonial dell’Udinese. L’Inter è una grande squadra, una della regine indiscusse della storia del calcio Internazionale, tuttavia, non sta attraversando un buon momento e, se vogliamo dirla tutta, senza Icardi ha pure vinto domenica scorsa in casa contro il Bologna”.

Tags

Commenti

Commenta anche tu