Il tesoro di Zibba

14 Febbraio Feb 2018 8 giorni fa

Se pensate a un artista fuori dagli schemi, allora pensate a Zibba. Non ha barriere, fa quel che vuole, canta e scrive come vuole eppure piace. Altro che «indie» o «mainstream» o qualsiasi altra categoria: Zibba è Zibba. Ha scritto brani per la più eterogenea quantità di artisti possibile, da Finardi ad Alexia e Moreno passando per Cristiano De André e Max Pezzali. E con i primi sette dischi si è rivelato come il più credibile della sua generazione perché non sai mai che cosa farà, ma sai che sarà coerente. E pure le canzoni di Le cose non sfuggono alla regola. Grandi testi dentro belle canzoni che esaltano il lato più black di questo «cane sciolto» che anche stavolta collabora senza pregiudizi, da Elodie a Marco Masini. Disco consigliato. Consigliatissimo.

Commenti

Commenta anche tu