Russia, casa infestata da fantasmi: polizia chiama gli esorcisti

Russia, casa infestata da fantasmi: polizia chiama gli esorcisti
14 Febbraio Feb 2018 14 febbraio 2018

Armadi che cadono, coltelli che spuntano dalle pareti e stoviglie che volano. Non è un film dell'orrore, ma la realtà

Una casa infestata da fantasmi con porte che sbattono e libri che cadono dagli scaffali. Non è il set di un film dell'orrore, ma quello che è accaduto realmente in un'abitazione di Maraska, in Russia. Ma di fronte allo scetticismo collettivo, ci sarebbero le testimonianze degli stessi agenti della polizia che hanno chiesto il "pronto intervento" dei sacerdoti.

Infatti, da quanto si legge in alcune note, le stesse forze dell'ordine avrebbero assistito in diretta agli strani fenomeni e richiesto l'aiuto di alcuni sacerdoti per esorcizzare una presenza spettrale nella casa. Il rapporto della polizia racconta di mobili ed elettrodomestici sparsi per l'appartamento, "un coltello che spuntava dal muro della cucina", "un armadio che si è ribaltato nella camera da letto in presenza dei poliziotti" e "libri caduti dagli scaffali".

"Non è stata trovata alcuna spiegazione razionale degli eventi specificati", si legge nella nota della polizia. Secondo i sacerdoti, le strane presenze potrebbero essere spiegate da "rituali pagani o esoterici" praticati nella casa, abitata da una famiglia di tre persone.

Un portavoce della locale chiesa ortodossa russa ha riferito che i sacerdoti, dopo aver consacrato la casa infestata, si sono fermati nell'abitazione durante la notte. "Il fenomeno si è calmato dopo l'arrivo del prete, ma poi ha ripreso a manifestarsi", ha detto il portavoce.

Tags

Commenti

Commenta anche tu