Senzatetto spintonato: rischia la vita

14 Febbraio Feb 2018 8 giorni fa

Sostiene di essersi avvicinato, impietosito, allungandogli 5 euro, dopo averlo notato mentre rovistava tra i rifiuti, in via Marghera, poco dopo le 13 di ieri. Il clochard, però, invece di accettare il denaro dal dipendente di banca, gli avrebbe rifilato un pugno, stizzito. Un colpo che ha indotto l'impiegato 49enne a reagire spintonandolo a sua volta. Mentre si allontanava, però, l'uomo ha visto un gruppo di persone che raggiungeva il barbone. Caduto a terra, infatti, il poveretto aveva intanto battuto la testa, senza più rialzarsi, così anche l'impiegato è corso a soccorrerlo

Questo quanto raccontato ieri ai carabinieri dall'impiegato bancario - un incensurato - protagonista di questa vicenda. Il clochard, che non aveva documenti, è ricoverato al san Carlo in prognosi riservata e rischia la vita visto che, dal momento della caduta, non ha mai ripreso i sensi; l'impiegato, lievemente contuso, è finito invece alla clinica Humanitas di Rozzano ed è stato denunciato per lesioni personali aggravate. Sul posto non ci sono telecamere e non esistono testimoni diretti del diverbio e della successiva aggressione. Tutti invece hanno notato il bancario che tornava a soccorrere il clochard.

PaFu

Commenti

Commenta anche tu