Seul pagherà le spese olimpiche della Corea del Nord

Seul pagherà le spese olimpiche della Corea del Nord
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
14 Febbraio Feb 2018 14 febbraio 2018

Altro passo nel disgelo tra i due Paesi annunciato dal ministro dell'Unificazione

Non era scontato e non una questione da nulla. Seul ha pagato le spese sostenute per le Olimpiadi invernali da Pyongyang e questa decisione annunciata dal ministero dell'Unificazione è significativa, se letta nell'ottica di un tentativo di riavvicinamento in corso da settimane e che ha portato molti a parlare di una sorta di "tregua olimpica".

La cifra sborsata da Seul sarebbe di circa 2,6 milioni di dollari, che includono vitto e alloggio per una folta delegazione di cui fanno parte cheerleaders, un'orchestra, gli atleti di taekwondo e il personale che viaggia insieme a loro.

I nordcoreani sarebbero in hotel non lontano da PyeongChang, in strutture a cinque stelle, mentre i 22 atleti della piccola truppa di Kim sono stati alloggiati a spese del Comitato olimpico internazionale (Cio).

La trattiva sarà ancora lunga e il risultato non è garantito. Ma i segnali sembrano per ora positivi e chissà che non possano portare a un cambiamento importante.

Tags

Commenti

Commenta anche tu