Evade dai domiciliari per corteggiare una ragazza: arrestato

Evade dai domiciliari per corteggiare una ragazza: arrestato
15 Febbraio Feb 2018 7 giorni fa

Un 24enne trentino è stato arrestato dai carabinieri per aver abbandonato la casa in cui era ai domiciliari: era uscito per incontrare una ragazza

È una storia senza dubbio romantica, quella che arriva da Trento. Di legge violata, senza dubbio, ma con un innegabile sapore romantico. La storia di un 24enne che evade dagli arresti domiciliari pur di poter corteggiare una ragazza e che per lei patteggia otto mesi di reclusione.

Come racconta la testata Alto Adige, il giovane A.D., evidentemente in preda a un delirio amoroso, lunedì è evaso dal domicilio in cui era agli arresti - nel caso specifico, la casa della madre - ma è stato subito fermato grazie al segnale emesso dal braccialetto elettronico che aveva indosso.

Ai carabinieri che lo hanno rintracciato, il 24enne ha spiegato con candore di essersi recato a Lavis per incontrarsi con una ragazza. Una spiegazione sincera, che però non è valsa al giovane fuggiasco l'arresto per evasione e il processo per direttissima, conclusosi con un patteggiamento.

Il procedimento, celebratosi in meno di un'ora, si è concluso con una condanna ad otto mesi. Se vorrà evitare nuovi guai con la giustizia il giovane dovrà incontrare la ragazza - con il consenso del magistrato - nella casa in cui si trova agli arresti domiciliari.

Tags

Commenti

Commenta anche tu