Un carattere "strano" manda in tilt gli iPhone

Un carattere strano manda in tilt gli iPhone
18 Febbraio Feb 2018 18 febbraio 2018

Un nuovo "virus" manda in tilt iPhone e iPad: un carattere indiano che iOs non riconosce. Ecco cosa fare

Giornate difficili per il call center Apple. Il motivo è un bug che si presenta con un apparentemente innocuo carattere indiano (guarda) che riesce a bloccare in un attimo il sistema operativo di tutti i disposti Apple.

Ora bisogna sapere che se si riceve, da WhatsApp o altri social network, il famigerato carattere in lingua Telugu, parlata dal 5% della popolazione indiana, l’importante è fare il meno possibile. Ossia non tentare di aprire la notifica ma cancellarla immediatamente.

Se, come accaduto alla sottoscritta, non lo sapevate vedrete immediatamente impazzire il vostro iPhone, che tenta di spegnersi con la girandola che appare quando si scarica la batteria. Il problema è che lo spegnimento non riesce. E dunque che fare? Lo spegnimento del dispositivo con il tasto dell’accensione e quello del volume (il meno) per iPhone 7 e successivi o con il tasto centrale e quello dell’accensione per gli altri, non è possibile. Al massimo si riaccende mostrando una bella mela in campo bianco e un suono martellante che indica il blocco del sistema operativo.

A questo punto l’unica possibilità è quella di attaccare l’iPhone al computer, provvisto di iTunes ovviamente, e tentare di scaricare nuovamente il sistema operativo. Il problema è che iPhone è bloccato e quindi bisogna fare un hard reset con lo smartphone collegato al computer tramite apposito cavetto. Ossia bisogna premere il tasto volume meno e accensione per far apparire sul computer la scritta che permette di scaricare nuovamente il sistema operativo dello smartphone. Certo la soluzione è estrema perché naturalmente cancella tutti i dati presenti. Però se avete fatto sincronizzato il vostro iPhone sul cloud o fatto un backup sul pc i dati possono essere caricati nuovamente in maniera veloce.

Ora l’azienda di Cupertino sta cercando di trovare una soluzione immediata al disastro che sta bloccando i suoi dispositivi. In pratica il bug è legato al sistema operativo mentre quello nuovo in arrivo per la prossima primavera, iOS 11.3 ne dovrebbe essere immune. La società comunque pianificati mettere online una patch prima ovviamente dell’arrivo di iOS 11.3. Per ovviare al problema si può anche scaricare la versione beta del nuovo sistema operativo sperando che non nasconda insidie ancora più gravi.

Tags

Commenti

Commenta anche tu