Brigitte Macron come Michelle Obama: ora vuole l'orto all'Eliseo

Brigitte Macron come Michelle Obama: ora vuole l'orto all'Eliseo
19 Febbraio Feb 2018 19 febbraio 2018

La premiere dame di Francia ora imita la ex first lady degli Stati Uniti e sogna di impiantare un orticello nei giardini del palazzo presidenziale

Brigitte Macron gioca a fare Michelle Obama? A giudicare dai piani con cui sembra voler riorganizzare l'Eliseo, pare proprio di sì.

La premiere dame di Francia, infatti, avrebbe intenzione di far piantare alla residenza presidenziale un grazioso orto, sul modello di quello voluto alla Casa Bianca dall'ex first lady degli States.

Secondo Le Figaro, la moglie del Capo di Stato della Francia intende assicurare ai cuochi presidenziali una fornitura continua di frutta e verdura freschissima (in particolare di legumi, da lei molto amati), prediligendo così la filiera corta, nell'ambito di un generale riassetto del maestoso palazzo parigino che da decenni ormai è la residenza ufficiale del presidente.

Se l'orto sognato da madame Macron venisse effettivamente realizzato, non sarebbe la prima volta in assoluto che i giardini dell'Eliseo si presterebbero ad ospitare coltivazioni di frutta ed ortaggi. Nel 2015, presidente Hollande, al palazzo era stato piantato un piccolo orto che forniva pomodori, zucchine, melanzane e una gran varietà di erbe aromatiche. Tuttavia quell'esperienza venne interrotta a causa di Philae, il labrador che Hollande ricevette in regalo nel 2014 e che amava, almeno stando a quanto riferivano gli impiegati dell'Eliseo, mangiare gli ortaggi prima che venissero raccolti per essere serviti sulla tavola presidenziale.

C'è da sperare che questa volta Nemo, il cane di Emmanuel e Brigitte Macron, non sia altrettanto indisciplinato.

Tags

Commenti

Commenta anche tu