Elicottero precipitato a New York, il pilota: "Colpa di una borsa"

Elicottero precipitato a New York, il pilota: Colpa di una borsa
12 Marzo Mar 2018 12 marzo 2018

Un elicottero è precipitato e cinque turisti a bordo sono morti. In salvo solo il pilota che è rimasto ferito non gravemente

Gli investigatori stanno cercando di capire quali possano essere le cause che hanno portato all'incidente aereo di questa mattina a New York. Un elicottero è precipitato e cinque turisti a bordo sono morti. In salvo solo il pilota che è rimasto ferito non gravemente. Di fatto secondo alcune ricostruzioni il velivolo sarebbe precipitato per un guasto che era stato segnalato dal pilota. Ma lo stesso pilota avrebbe riferito una versione diversa di quanto accaduto. Infatti l'unico superstite dell'incidente ha raccontato che una delle borse dei turisti avrebbe uratto inavvertitamente il bottone che manda in blocco l'erogazione del carburante.

Così l'elicottero è precipitato in pochi istanti. I cinque passeggeri, quattro americani e una donna argentina, avevano noleggiato l'elicottero per una sessione di fotografie a portellone aperto. Adesso l'inchiesta per accertare le cause dell'incidente sono state affidate a un team di 14 esperti del National Trasportation Safety Board, l'agenzia indipendente che svolge le indagini sugli incidenti aerei.

Tags

Commenti

Commenta anche tu