Le interviste di Sylos Labini: una serata al Manzoni con la Lucarelli

Le interviste di Sylos Labini: una serata al Manzoni con la Lucarelli
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
12 Marzo Mar 2018 12 marzo 2018

Alla scoperta della vita pubblica e privata di alcuni dei personaggi italiani più amati della cultura, dello spettacolo e dello sport

La rassegna «Manzoni Cultura», alla quarta edizione, è diventata ormai un appuntamento fisso. Le interviste condotte da Edoardo Sylos Labini alla scoperta della vita pubblica e privata di alcuni dei personaggi italiani più amati della cultura, dello spettacolo e dello sport trasformano il teatro in un salotto dove il pubblico partecipa con domande agli ospiti, conoscendoli più da vicino attraverso immagini e filmati spesso inediti, con le musiche mixate dal vivo del dj-set Alice Viglioglia. Non mancano le incursioni OFF del direttore de «IlGiornaleOFF.it» Giovanni Terzi, media partner della rassegna, e tante altre sorprese che vedono protagonisti il pubblico e i personaggi ospiti.

Stasera in scena a partire dalle ore 20.45 ci sarà Selvaggia Lucarelli, scrittrice, editorialista e protagonista di programmi tv. È senza dubbio la donna più influente e temuta del web italiano e sui suoi profili social scrive con tagliente ironia di politica, media, costume e società. Nel 2014 ha pubblicato con Rizzoli il primo romanzo «Che ci importa del mondo» ed è in libreria con «Dieci piccoli infami». Accompagna la serata il musicista Lorenzo Biagiarelli.

Gli appuntamenti del «Manzoni Cultura» (ingresso 10 euro posto unico, info: tel 02/7636901) proseguono pure al Mondadori Megastore di piazza Duomo, grazie alla partnership del format «Manzoni Cultura» con Mondadori Store, che ospiterà l'11 aprile Lorella Cuccarini e Giampiero Ingrassia protagonisti di «Non mi hai più detto ti amo» in scena Manzoni dal 5 al 22 aprile. Oltre al network di librerie del Gruppo Mondadori, main sponsor, partner della rassegna: Elior, per il quarto anno consecutivo e, da quest'anno, Unibell.

Tags

Commenti

Commenta anche tu