Nepal, aereo si schianta in fase di atterraggio

Nepal, aereo si schianta in fase di atterraggio
12 Marzo Mar 2018 12 marzo 2018

L'aereo della compagnia aerea bengalese Us Bangla, in fase di atterraggio ha sbandato ed è finito fuori pista, prendendo fuoco. Diciassette passeggeri tratti in salvo. A bordo c'erano 71 persone compresi i quattro membri dell'equipaggio

Un aereo di linea della compagnia aerea bengalese US-Bangla si è schiantato al suolo in Nepal, su un campo di calcio vicino all'aeroporto di Katmandu. Il velivolo avrebbe preso fuoco mentre stava atterrando, ma la dinamica è ancora poco chiara. A bordo si trovavano 67 passeggeri e 4 membri dell'equipaggio. Secondo quanto riferito da fonti del Ministero del Turismo 17 passeggeri sono stati tratti in salvo. "Trentuno persone sono morte sul posto, nove in due ospedali di Katmandu", ha dichiarato il portavoce della polizia Manoj Neupane, sottolineando che altri 23 passeggeri sono rimasti feriti.

Il velivolo, un Bombardier Dash Q-400, era decollato da Dacca, capitale del Bangladesh, ed è atterrato in Nepal alle 14.20 ora locale.

Il portavoce dell’aeroporto internazionale Tribhuvan (Tia), Premi Nath Thakur, rivela che l'aereo ha perso velocità in fase di atterraggio, e dopo aver sbandato nell’impatto con il suolo è uscito fuori pista. Scattati subito i soccorsi per spegnere le fiamme e trarre in salvo i superstiti. Per ovvie ragioni ogni operazione di volo è stata sospesa.

Tags

Commenti

Commenta anche tu