Il Siviglia di Montella fa fuori lo United di Mourinho: 1-2 e spagnoli ai quarti di Champions

Il Siviglia di Montella fa fuori lo United di Mourinho: 1-2 e spagnoli ai quarti di Champions
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
13 Marzo Mar 2018 13 marzo 2018

Lo United è caduto per 2-1 sotto i colpi di Ben Yedder, autore di una doppietta. Inutile il gol nel finale di Lukaku. Siviglia ai quarti di Champions per la prima volta nella storia

Vincenzo Montella si prende la sua rivincita sulla panchina del Siviglia. L'ex Milan, infatti, ha eliminato il Manchester United di José Mourinho al termine di 180 minuti equilibrati e decisi da un cambio azzeccatoda parte del tecnico campano che al 72' ha deciso di inserire Ben Yedder per l'ex Sampdoria Muriel. Nel giro di 4 minuti, dal 74' al 78', il franco-tunisino ha mandato in estasi il Siviglia che è riuscito a mandare ko 2-1 i Red Devils nella propria tana. Inuile il gol della bandiera di Lukaku all'84: ai quarti di finale di Champions League ci vola il Siviglia di Montella che ora diventa la mina vagante nei quarti di finale di questa edizione della Champions League.

Primo tempo equilibrato all'Old Trafford con lo United che parte bene con due iniziative di Lukaku e Rashford che non riescono a far male a Rico. Il Siviglia cresce pian piano con Correa che al 10' di testa sfiora il gol di testa. Vazquez e Muriel ci provano ma non danno fastidio a de Gea, mentre il primo vero tiro in porta lo effettua lo United al 38' con una bella conclusione di Fellaini che chiama alla parata in angolo Rico dopo la bella combinazione con Sanchez. Nella ripresa Lingard calcia di destro da dentro l'area di rigore ma Rico si supera con una gran parata. Pogba al 71' va vicino al gol un bel tiro di sinistro da 30 metri ma la sua conclusione si spegne sul fondo. Al 74' il neo entrato, da nemmeno due minuti, Ben Yedder porta in vantaggio il Siviglia con un bel gol di destro che non lascia scampo a De Gea. Passano nemmeno 4 minuti e Ben Yedder segna ancora con un colpo di testa che colpisce la traversa ed entra in porta: maldestro il portiere dello United che non ce la fa a respingere un pallone davvero lento. All'82' Lukaku si divora il gol dell'1-2 che arriva poco dopo con un bel sinistro da dentro l'area e in acrobazia. Al 91' De Gea salva ancora tutto sullo scatenato Ben Yedder che per poco non centra la personale tripletta.

Tags

Commenti

Commenta anche tu