Apolloni eroe per una sera. Sventa un furto a Capo Verde

Apolloni eroe per una sera. Sventa un furto a Capo Verde
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
14 Marzo Mar 2018 14 marzo 2018

Un gesto eroico di Apolloni ha permesso di arrestare due ladri: "Per come l’ho visto in azione, Gigi è un poliziotto mancato", ha commentato Giuseppe Tramuta, ex poliziotto e amico dell'ex calciatore

Luigi Apolloni vantava 7 coppe con la maglia del Parma e un secondo posto con l’Italia ai mondiali del 1994. Ora nel suo palmares si arricchisce anche della cattura di due ladri.

"Gigi un poliziotto mancato"

Apolloni aveva deciso di prendersi 7 giorni di relax con moglie e amici a Capo Verde. Giorni passati in spensieratezza fino tra nuotate nel mare cristallino e cene al beach restaurant “Morabeza”, locale in spiaggia a Sal Rei sull’isola di Boa Vista. Tutto molto tranquillo. Solo una sera lo scenario cambia.

Livia, la mogli di Gigi, nota qualcosa di strano: due ragazzi si aggirano furtivi tra gli ospiti. L'inquietudine ela diffidenza della signora diventa certezza quando i due arraffano una borsa e cellulare a due italiane presenti nel locale. La donna avverte Giuseppe Tramuta, ex sottoufficiale della squadra mobile di Parma, in vacanza con la coppia: l'uomo rincorre uno dei malviventi. Apolloni con uno scatto felino - degno dei vecchi tempi - blacca il secondo malvivente. E così i ladri vengono arrestati.

"Per come l’ho visto in azione, Gigi è un poliziotto mancato", ha commentato Giuseppe Tramuta. "Inizialmente ero preoccupato per la sua incolumità: gli scippatori opponevano resistenza e lui non è certo abituato a questo tipo di operazioni" si legge su La Gazzetta dello Sport.

Tags

Commenti

Commenta anche tu