Nuda nella neve ogni weekend: "È il mio elisir di giovinezza"

Nuda nella neve ogni weekend: È il mio elisir di giovinezza
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
20 Marzo Mar 2018 20 marzo 2018

Una scelta davvero singolare, quella di Inna Vladimirskaya: la giovane ama tuffarsi nuda in acqua e nella neve, ogni singolo weekend, per conservare la sua giovinezza

Sfidare ogni weekend le acqua gelide del fiume Dnepr a Kiev potrebbe sembrare una follia, ma la modella erotica Inna Vladimirskaya ha trasformato la pratica nella sua personalissima routine di bellezza. Fisico asciutto e magro, forme toniche e rughe assenti, la giovane assicura che buttarsi in acqua senza vestiti aiuti cellule e corpo a preservare la tanto agognata giovinezza. Una pratica non nuova per la modella che, da ben nove anni, si tuffa ogni fine settimana nelle acque del fiume senza nulla che la intralci: completamente nuda. Al suo fianco il marito, che ne segue le gesta, ne emula e sostiene la scelta ginnica, nuotando con lei e correndo lungo il fiume prima di trovare conforto in auto.

Un gesto non certo atipico per la zona, che vede molti sostenitori della pratica tra i comuni cittadini, dediti alla ricerca dell'eterna giovinezza con un tuffo letteralmente gelato tra la neve. Incuriosito dalla pratica, il fotografo ceco David Tesinsky ha deciso di recarsi sul posto, per immortalare il rituale e la bellissima giovane. Inna Vladimirskaya, attraverso il suo profilo Instagram, ama mostrare il suo corpo nudo e la sua linea perfetta. Immergersi in acqua fredda l'aiuta a conservare inalterata la sua freschezza e la sua giovinezza: lei stessa è certa che le temperature proibitive migliorino la circolazione del sangue irrorando gli organi interni e abbattendo il grasso in eccesso, stimolando il tono muscolare.

A quanto pare, l'attività ha molti effetti benefici a partire dalla diminuzione dei dolori muscolari e articolari, quindi il tanto sognato ringiovanimento cellulare, dato da un aumento dell'ossigenazione. Il rituale avviene in modo rapido e veloce: pochi minuti di gelida ma coraggiosa sofferenza, una nuotata e una corsa prima che la trentaduenne possa trovare conforto nell'asciugamano e negli abiti caldi.

Tags

Commenti

Commenta anche tu