Stare in piedi: il trucco per dimagrire 10 Kg

Stare in piedi: il trucco per dimagrire 10 Kg
5 Aprile Apr 2018 05 aprile 2018

Uno studio rivela come sia possibile perdere peso, anche 10 Kg, semplicemente stando in piedi: gli uomini, però, sono più avvantaggiati delle donne

Stare in piedi per sei ore al giorno può aiutare le persone a dimagrire 10 Kg nel lungo termine, secondo quanto si apprende dai risultati di un recente studio condotto dalla Mayo Clinic. Se seguire uno stile di vita sedentario è associato a un maggiore rischio di obesità, di sviluppare malattie cardiovascolari e anche il diabete, stare in piedi per diverse ore permette di bruciare tante calorie che, altrimenti, non si consumerebbero. Nello specifico, i ricercatori hanno scoperto che le persone in piedi bruciano 0.15 kcal al minuto in più rispetto a quelle che stanno sedute. Considerando dunque sei ore in media, una persona adulta di 65 chilogrammi di peso potrebbe consumare 54 calorie in più ogni giorno: quantità che, moltiplicata per un anno, si tradurrebbe in circa 2 chili e mezzo di peso perso. O un dimagrimento di ben 10 Kg in 4 anni, ovviamente senza modificare la dieta seguita.

Per giungere a questi risultati, i ricercatori hanno analizzato 46 studi con 1184 partecipanti, della media di 33 anni di età, soprattutto uomini. Una curiosità: è stato scoperto che gli uomini che stanno in piedi bruciano circa il doppio delle calorie delle donne, forse a causa della loro massa muscolare.

Negli ultimi anni, studiosi e dietologi hanno incoraggiato le persone che vogliono dimagrire o mantenere il proprio peso a svolgere dell'attività fisica quotidiana, ma non tutti vi ricorrono a causa di mancanza di tempo, motivazione o impossibilità di andare in palestra. Si scopre ora, dunque, che lo stare in piedi potrebbe essere efficace per migliorare la salute nel lungo termine.

Saranno tuttavia necessarie ulteriori ricerche per dimostrare se la scoperta sia davvero efficace nel lungo periodo e, soprattutto, se vi siano implicazioni sull'organismo.

Tags

Commenti

Commenta anche tu