Il mondo finirà il 23 aprile, lo sostiene un numerologo

 Il mondo finirà il 23 aprile, lo sostiene un numerologo
13 Aprile Apr 2018 11 giorni fa

Un famoso numerologo sostiene il mondo finirà il 23 aprile, a seguito dello schianto con il Pianeta X: ecco la singolare tesi di David Meade

Il numerologo David Mead annuncia che il 23 Aprile avverrà la fine del mondo. La teoria nasce dall'imminente fenomeno di allineamento fra Luna, Sole e Giove, che avverrà durante la notte dello stesso giorno: secondo l'esperto, questo sarebbe uno dei segnali del cosiddetto Rapimento, descritto nei versi biblici dell’Apocalisse di Giovanni.

L’inizio del Rapimento si sarebbe verificato a novembre, mese in cui è avvenuto un altro allineamento, e sarebbe confermato da un'affermazione riportata nel libro delle Rivelazioni, ai versi 12:1-2: “Poi apparve nel cielo un gran segno: una donna vestita di sole, con la luna sotto i suoi piedi e sul suo capo una corona di dodici stelle. Era incinta e gridava per le doglie e i dolori del parto”.

Nella stessa notte il pianeta Nibiru, meglio conosciuto come Pianeta X, potrebbe essere visibile dalla Terra, fenomeno che secondo Meade porterà a sette anni di disgrazie, all’ascesa dell'Anticristo e alla temuta Terza Guerra Mondiale. L'allarmante dichiarazione rilasciata dal numerologo al Daily Express ha suscitato l'intervento della NASA, che sostiene l’inesistenza del Pianeta X.

Inoltre, non è la prima volta che il noto esperto annuncia la fine del mondo: aveva infatti previsto precedentemente che il Pianeta X si sarebbe schiantato contro la Terra a novembre 2017, provocando l'innescamento delle eruzioni vulcaniche.

Nick Pope, ex-esperto di UFO del ministero della Difesa, sul MailOnline ha definito queste teorie "mancanti di pensiero critico". La NASA ha spiegato più volte che l’ipotetico Pianeta “non è altro che una bufala di internet”.

Tags

Commenti

Commenta anche tu