La Juventus spazza via 3-0 la Sampdoria: il Napoli scivola a meno sei

La Juventus spazza via 3-0 la Sampdoria: il Napoli scivola a meno sei
15 Aprile Apr 2018 7 giorni fa

I gol di Mandzukic, Howedes e Khedira hanno permesso alla Juventus di mandare al tappeto la Sampdoria di Giampaolo. Bianconeri a quota 84 punti, a più 6 sul Napoli fermo a 78

La Juventus di Massimiliano Allegri si rialza prontamente dopo la cocente eliminazione dalla Champions League. I bianconeri non lasciano scampo alla Sampdoria di Marco Giampaolo, vincono per 3-0 grazie a Mandzukic, Howedes e Khedira e si portano a sei punti di vantaggio sul Napoli di Maurizio Sarri che nel pomeriggio non è riuscito ad andare oltre lo 0-0 sul campo del Milan di Gennaro Gattuso. La gara è stata a senso unico per i bianconeri che non hanno quasi mai sofferto l'iniziativa dei blucerchiati. Con questa vittoria la Juventus sale a quota 84 punti, con gli azzurri fermi a 78 a una settimana dalla scontro diretto che si giocherà settimana prossima all'Allianz Stadium.

Nel primo tempo la Juventus prova imporre il proprio gioco nei confronti della Sampdoria anche se la prima vera occasione da rete è dei blucerchiati con Quagliarella che anticipa Khedira e va al colpo di testa: Buffon la mette in angolo. La partita scorre sui binari dell'equilibirio con i bianconeri che si fanno minacciosi dalle parti di Viviano. Al primo vero tiro in porta, però, la Juventus passa in vantaggio. Minuto 45', Douglas Costa, appena entrato per l'infortunato Pjanic, la scodella in mezzo all'area di rigore per Mandzukic che fa secco Viviano per l'1-0. Nella ripresa Ramirez grazia la Juventus al primo minuto del secondo tempo e al 60' Douglas Costa pennella un altro pallone favoloso per Howedes che segna il primo gol con la maglia bianconero. Al 75' la Vecchia Signora cala il tris con il destro preciso di Khedira, sempre su assist del determinante Douglas Costa. All'86' Cuadrado prova il tiro dalla distanza con Viviano che respinge. All'89' Douglas Costa per poco non va vicino al 4-0 con il destro ma la palla esce di poco.

Tags

Commenti

Commenta anche tu