Il motore esplode durante il volo: terrore sul boeing, c'è un morto

Il motore esplode durante il volo: terrore sul boeing, c'è un morto
17 Aprile Apr 2018 17 aprile 2018

I frammenti del motore sinistro hanno sfondato un finestrino. Una passeggera è stata quasi risucchiata all'esterno: in tre l'hanno trattenuta

"Qualcosa non va con il nostro aereo, sembra che stiamo andando giù...". A twittare in diretta (guarda il video) l'orrore del volo della Southern Airlines partito dall'aeroporto "LaGuardia" di New York è Marty Martinez. I 143 passeggeri e i cinque membri dell'equipaggio stavano volando verso Dallas, quando il motore di sinistra del Boeing 737-700 è esploso costringendo il pilota a un atterraggio di emergenza nello scalo di Philadelphia (guarda la gallery). Il terribile incidente ha causato la morte di almeno una persona.

Sul proprio account Twitter, per ora, la Southern Airlines si limita ad affermare che sta "raccogliendo informazioni". "La sicurezza per noi è sempre una priorità - si legge ancora nella nota della compagnia aere - stiamo lavorando in maniera diligente per offrire supporto ai clienti e all'equipaggio. Condivideremo informazioni quando saranno confermate". Il video pubblicato Marty Martinez su Facebook dimostrano quei concitati momenti di panico: "Volevo riuscire a raggiungere le persone che amavo... pensando che questi fossero i miei ultimi momenti sulla terra", ha scritto una volta tornato a terra sano e salvo. Il suo video (guarda qui) con la maschera dell'ossigeno indosso sta facendo il giro del mondo. "Un motore è esploso in aria e ha colpito il finestrino a tre posti di distanza da me - si legge ancora su Facebook - l'esplosione ha ferito in modo critico una donna seduta al finestrino".

Secondo una prima ricostruzione a spingere il capitano ad atterrare a Philadelphia è stata l'esplosione del motore sinistro. frammenti hanno colpito e distrutto il finestrino che si trovava all'altezzza della diciasettesima fila. Una passeggera, che si trovava seduta lì accanto, è stata parzialmente risucchiata all'esterno al momento dell'atterraggio, avvenuto dopo che l'aereo aveva perso pressione in modo violento. Sono dovuti accorrere almeno altri tre passeggeri per trascinarla dentro.

Tags

Correlati

Commenti

Commenta anche tu