L'Inter è spietata: Cagliari ko 4-0 e terzo posto in classifica

L'Inter è spietata: Cagliari ko 4-0 e terzo posto in classifica
17 Aprile Apr 2018 7 giorni fa

I gol di Cancelo, Icardi, Brozovic e Perisic hanno mandato al tappeto il Cagliari e permesso all'Inter di conquistare tre punti d'oro che portano così i nerazzurri al terzo posto in solitaria

L'Inter di Luciano Spalletti conferma quanto di buono fatto vedere negli ultimi due mesi, vince nettamente per 4-0 contro il Cagliari di Diego Lopez, senza subire un tiro in porta, e si prende il terzo posto in solitaria in attesa della partite di Roma e Lazio, rispettivamente contro Genoa in casa e Fiorentina in trasferta. I gol di Cancelo, al primo con la maglia dell'Inter, Icardi, al 25esimo stagionale in campionato, di Brozovic, sempre più padrone del centrocampo nerazzurro, e di Perisic, al decimo gol in campionato, hanno permesso ai ragazzi di Spalletti di portarsi a quota 63 punti in classifica. Il Cagliari, invece, dopo aver vinto per 2-1 contro l'Udinese perde una partita fondamentale ai fini della salvezza e resta a quota 32 punti in classifica.

L'Inter domina nel primo tempo contro il Cagliari e passa in vantaggio già al 3' con Cancelo, alla prima gioia in Serie A, con un calcio di punizione beffardo che non dà scampo a Cragno. Al 9' Rafinha serve nello spazio Perisic che va al tiro costringendo il numero uno degli isolani all'intervento in angolo. Al 13' Karamoh si divora il gol del vantaggio su assist di Icardi e 8' minuti dopo colpisce una clamorosa traversa con un piatto destro da dentro l'area di rigore. L'Inter è in pieno controllo e continua a macinare azioni da rete e al 22' Cragno sventa il tiro di sinistro di Rafinha, mentre al 24' Icardi la mette alta con il sinistro. Al 43' Castan salva tutto su Icardi e la mette in angolo, mentre in pieno recupero viene annullato un gol a Karamoh per fuorigioco.

Nella ripresa l'Inter parte ancora aggressiva e trova già il gol del 2-0 al 49' con Icardi che finalmente si sblocca. Bell'azione dei nerazzurri con Rafinha che in qualche modo di tacco serve il capitano che controlla e batte Cragno con un esterno destro. Al 60' l'Inter cala il tris con il suo giocatore migliore,che raccoglie un pallone in area di rigore e con un destro a giro morbido batte ancora una volta Cragno. Al 65' Cancelo ci prova da fuori area ma il suo tiro termina alto sopra la traversa. Minuto 72' Perisic serve Karamoh che batte a rete: Cragno la mette in angolo. Icardi al 74' anticipa tutti di testa ma la mette fuori. All'83' Candreva va a concludere di sinistro ma un difensore del Cagliari la mura in angolo con il braccio: Pasqua, però, non concede il rigore dopo aver consultato il Var. Sugli sviluppi del calcio d'angolo Perisic per poco non va vicino al 4-0 ma Cragno lo anticipa in angolo. Al 90 ' l'Inter cala il poker con Perisic che riceve palla da Cancelo e di sinistro fa secco il numero uno del Cagliari.

Tags

Commenti

Commenta anche tu