Albenga, i partigiani umiliano il Pd: "Via il loro simbolo dal nostro film"

Albenga, i partigiani umiliano il Pd: Via il loro simbolo dal nostro film
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
20 Aprile Apr 2018 20 aprile 2018

Lo schiaffo dell'Anpi ai dem: "Via subito il simbolo piddì dal film sulla Resistenza, i partigiani non vogliono essere confusi con loro"

A quasi un anno e mezzo dalla polemica sui "veri partigiani" che avrebbero dovuto votare sì al referendum costituzionale, il barometro dei rapporti fra Partito Democratico e Anpi torna a volgere al brutto.

L'ultimo casus belli arriva da Albenga, in Liguria, dove l'Anpi ha chiesto di rimuovere il simbolo del Pd da un film sulla Resistenza. A pochi giorni dalla festa della Liberazione, la polemica si fa rovente. Come racconta il quotidiano genovese Il Secolo XIX, al centro del dibattito c'è la pellicola "Memoria Resistente", della regista Simonetta Vandone, la cui presentazione è stata programmata per domenica pomeriggio. Un lavoro che raccoglie le testimonianze degli ultimi partigiani nella regione di Albenga.

Eppure in una inquadratura compare il simbolo del partito di Maurizio Martina, ben in vista con tanto di insegna. Un dettaglio che non è piaciuto ai responsabili locali dell'associazione, che hanno chiesto ed ottenuto che ne venisse prodotta una nuova versione, col simbolo censurato. Il presidente della sezione locale, Claude Acasto, ha spiegato che i partigiani non vogliono essere confusi con il Pd e preferiscono evitare ogni strumentalizzazione.

La regista ha acconsentito alla modifica ma in segno di dissenso ha già comunicato che non intende presenziare alla presentazione di domenica.

Tags

Commenti

Commenta anche tu