Si lancia sotto la metro per una sfida social: arrestato

Si lancia sotto la metro per una sfida social: arrestato
2 Maggio Mag 2018 02 maggio 2018

Uno studente si è lanciato sotto una metro di Mosca, per farsi pubblicità sui social network: prima è stato insultato, poi arrestato

Uno studente russo, sorpreso a lanciarsi sotto la metro in arrivo per guadagnare like e popolarità sui social, dovrà essere processato. Si chiama Alexey Derbilov, ha 19 anni e il suo pericoloso e incosciente gesto è stato filmato da un suo amico tramite lo smartphone, ma dopo che il video è stato pubblicato online la polizia non ha potuto fare a meno di arrestarlo.

Se è innegabile che certi adolescenti farebbero di tutto per ottenere più like e follower sui social, è vero che quanto accaduto sui binari della metropolitana di Mosca ha dello scioccante. Com'è possibile notare, il giovane ha deciso di lanciarsi sotto i vagoni e stendersi in uno spazio vuoto proprio prima che arrivasse il treno; incredibilmente, dopo il passaggio del mezzo, il ragazzo è rimasto illeso.

"Volevo aumentare la mia popolarità sui social. Volevo farmi solo un po' di pubblicità. Certo che mi dispiace di averlo fatto, subito dopo mi è stato spiegato che oltre a farmi male altre persone avrebbero potuto essere ferite se l'autista avesse fatto una frenata di emergenza. Questo non è quello che volevo ottenere", ha spiegato il giovane alle forze dell'ordine. Ciò che voleva raccogliere era del consenso online, ma sono tante le persone ad averlo insultato per tale bravata.



Ora, per la pericolosa acrobazia, il diciannovenne dovrà peraltro affrontare un processo giudiziario ma non è noto quali potrebbero essere le conseguenze.

Tags

Commenti

Commenta anche tu