Ecco i calcoli sulla Flat Tax: premiata la fascia 40-60mila euro

Ecco i calcoli sulla Flat Tax: premiata la fascia 40-60mila euro
12 Maggio Mag 2018 12 maggio 2018

Quanto costerà la "Flat Tax"? E soprattutto chi avrà benefici dal nuovo sistema fiscale?

Quanto costerà la "Flat Tax"? E soprattutto chi avrà benefici dal nuovo sistema fiscale? Di fatto come riporta il Sole 24 Ore, questo tipo di proposta sarebbe al centro delle trattative tra Matteo Salvini e Luigi Di Maio. L'idea base è quella di dividere i contribuenti in due grandi fasce: una con il reddito famigliare fino a 80mila euro con l'applicazione dell'aliquota al 15 per cento e quelli più ricchi a cui applicare l'aliquota del 20 per cento.

Di fatto il primo gruppo viene ulteriolmente diviso in tre con le deduzioni fisse da 3mila euro. Di fatto, sempre come ricorda il Sole, queste entrerebbero in azione per ogni componente con redditi fino alla soglia dei 35mila euro. Mentre riguarderebbero solo i familiari a carico nella fascia che va dai 35 ai 50mila euro. La fascia che avrebbe più vantaggi è quella che va dai 40mila ai 60mila euro. Un vero e proprio "ristoro fiscale" per il ceto medio. Una riduzione quasi del 50 per cento dell'imposta. Almeno due milioni di italiani potrebbero godere di questi benefici. Una mossa di questo tipo premierebbe dunque soprattutto le famiglie con figli a carico. Per i redditi più bassi, come ad esempio per i single con un reddito da 15mila euro si avrebbe un risparmio del 5 per cento. Per quanto riguarda le coperture la Lega ha proposto di mettere mani alle tax expenditures, alla spending e alla maxi rottamazione delle cartelle. La flat tax che è allo studio di Lega e M5s punta tutto sul reddito famigliare. Il reddito viene visto come complessivo e non più individuale con le detrazioni per i figli. Adesso bisogna capire in che modo le due forze politiche che stanno dialogando cercheranno di passare dalle parole ai fatti.

Tags

Commenti

Commenta anche tu