Nuovo record per il debito pubblico

Nuovo record per il debito pubblico
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
15 Maggio Mag 2018 15 maggio 2018

Cresce ancora il debito pubblico. È arrivato, secondo le stime sul mese di marzo a 2.302,3 miliardi. Un aumento di 15,9 miliardi rispetto al mese di febbraio

Cresce ancora il debito pubblico. È arrivato, secondo le stime sul mese di marzo a 2.302,3 miliardi. Un aumento di 15,9 miliardi rispetto al mese di febbraio. Come sottolinea Bankitalia l'aumento del frabbisogno dell'amministrazione pubblica è lievitato di 20,1 miliardi. Un dato che viene compensato dalla diminuzione della disponibilità di liquidità del Tesoro e per l'effetto complessivo degli scarti e dei premi all'emissione e al rimborso con la rivalutazione dei titoli indicizzati all'inflazione.

Per quanto riguarda il debito delle amministrazioni centrali dello Stato, si registra un aumento di 16 miliardi. Quello delle amministrazioni locali invece è diminuito di 0,1 miliardi. Non si registrano infine variazioni sul debito degli enti di previdenza. Esattamente un anno fa il debito pubblico faceva registrare la cifra record di 2260 miliardi. Cifra battuta dal nuov record messo a segno oggi con 2302,3 miliardi. Un dato questo che di fatto inguaia il nostro Paese e accende i riflettori di Bruxelles sul governo che verrà.

Tags

Commenti

Commenta anche tu