Giro d'Italia, Yates vince l'undicesima tappa e si tiene la maglia rosa

Giro d'Italia, Yates vince l'undicesima tappa e si tiene la maglia rosa
16 Maggio Mag 2018 8 giorni fa

Yates vince l'undicesima tappa del Giro d'Italia da Assisi ad Osimo. Secondo Dumoulin, terzo Formolo. In classifica generale l'inglese aumenta il vantaggio sui suoi rivali

Simon Yates vince la sua seconda tappa del Giro d'Italia, l'undicesima da Assisi a Osimo lunga 156 chilometri, e si prende un vantaggio ulteriore sui suoi inseguitori nella classifica generale. L'inglese è stato autore di una gara perfetta e con uno sprint finale ha lasciato tutti sul posto, meno che il campione in carica Dumoulin, e si è andato a prendere la vittoria fissando il cronometro su tre ore, venticinque minuti e cinquantrè secondi. Secondo appunto l'olandese Dumoulin, terzo l'ottimo Davide Formolo, che ha accusato solo quattro secondi di ritardo sul vincitore.Con questo successo Yates allunga ancora sui suoi rivali e attualmente Dumoulin si trova a 47 secondi di ritardo in classifica generale. Terzo il francese Thibaut Pinot che accusa un minuto e quattro secondi di ritardo, quarto Domenico Pozzovivo staccato di un minuto e diciotto secondi.

Carapaz accusa un ritardo di un minuto e cinquantasei secondi, staccatissimo Fabio Aru che è distante tre minuti e dieci secondi dalla maglia rosa. Malissimo Chris Froome ed Esteban Chaves che difficilmente potranno rientrare in corsa. Al termine della tappa Yates ha commentato la sua vittoria: "La parte finale è stata davvero difficile, con il pavè e il muro, ma sono partito da lontano, ho guadagnato tempo e sono stato bravo ad andare a vincere la tappa. Ho guadagnato ancora tempo su Froome, ma su di lui avevo già accumulato diversi secondi. Volevo guadagnarne ancora più su Dumoulin ma nonostante mi sia stato attaccato alla ruota sono contento di aver vinto e ad averlo staccato. Ora sono solo estremamente stanco ma contento".

Tags

Commenti

Commenta anche tu