La figlia di Salah ad Anfield: applausi per lei, fischiato il padre

La figlia di Salah ad Anfield: applausi per lei, fischiato il padre
16 Maggio Mag 2018 8 giorni fa

Premiato come miglior giocatore della Premier League in questa stagione, Mohamed Salah ha trascinato il Liverpool alla finale di Champions e al quarto posto in campionato, ma l'Anfield lo fischia preferendogli la piccola Makka

32 gol in campionato e altri 10 messi a segno nei match di Champions League, con la finale del torneo europeo - sarà disputata il 26 maggio a Kiev contro il Real Madrid - ancora da giocare e il premio di miglior calciatore della Premier League appena assegnato. Eppure, nonostante l'incredibile stagione con il Liverpool, Mohamed Salah è stato sonoramente fischiato dai tifosi dell’Anfield. Il motivo? Un dribbling di troppo alla figlia.

Tutto è naturalmente avvenuto in un'atmosfera allegra a goliardica. Il numero 11 dei Reds ha scelto di celebrare il riconoscimento in compagnia della piccola Makka di soli quattro anni. Dopo essere entrata in campo e aver dato qualche calcio al pallone lo passa al padre, che invece di chiudere il triangolo da buon marcatore mette fuori causa la bimba con uno dei suoi giochi di gambe. Immediata la reazione del pubblico, con il più classico dei "boo" a condannare il gesto. Salah alza le braccia al cielo, si scusa e restituisce la sfera prima di abbandonare la scena.

I think you’ll love this video from the Anfield gantry. Mo Salah’s daughter stole the show. That moment when she realises that the entire crowd are cheering her! Then Daddy gets booed whilst holding his Golden Boot. Brilliant. #MoSalah #LFC pic.twitter.com/QhUkRqYhL5

— Arlo White (@arlowhite) 13 maggio 2018

L'ala offensiva del Liverpool sarà impegnata dal mese prossimo con il suo Egitto ai Mondiali di Russia, nel Girone A che vedrà la nazionale contendere la qualificazione ai padroni di casa, all'Arabia Saudita e all'Uruguay. Dopo aver lasciato la Roma nella scorsa estate con un trasferimento di 42 milioni più bonus, ha visto crescere rapidamente la propria valutazione con performance che lo hanno fatto rimpiangere ai tifosi giallorossi. Il contratto firmato con il club inglese scadrà nel 2022 e prevede una clausola rescissoria che oggi supera gli 80 milioni. Ha sfiorato anche l'aggancio a Messi nella corsa alla Scarpa d'Oro 2018, che sarà ufficialmente consegnata all'argentino nei prossimi giorni.

Tags

Commenti

Commenta anche tu