Amada Lear a Costanzo: "David Bowie mi sporcava il cuscino col trucco"

Amada Lear a Costanzo: David Bowie mi sporcava il cuscino col trucco
17 Maggio Mag 2018 9 giorni fa

Amanda Lear ospite de l'Intervista di Maurizio Costanzo si racconta e svela alcuni retroscena sul suo passato

Amanda Lear ospite de l'Intervista di Maurizio Costanzo si racconta e svela alcuni retroscena sul suo passato. Nel corso del suo colloquio con il conduttore di fatto Amanda Lear ha parlato del suo rapporto con David Bowie: "Era tenero, attraente... Intelligente, un grande artista ma anche tormentato. E' stato il primo a credere in me come artista... Mi ha pagato le lezioni di canto. Si truccava più di me... Ma il problema dei maschi che si truccano è che non si struccano la notte per dormire mi sporcava il cuscino con il fondotinta". Poi l'artista francese parla anche del suo rapporto con Salvador D'Alì: "Ho capito che provavo qualcosa per lui quando la moglie mi ha detto: 'se lei vuole il mio posto questa è la mia stanza'. Non avevo mai incontrato una donna così, che non aveva la gelosia dopo è diventata la mia migliore amica e sono rimasta con questa strana coppia più di 15 anni...". Infine sui duoi dati anagrafici afferma: "L'anagrafica non mi
interessa… Ancora adesso i ragazzi mi dicono 'quanto sei bona'... Il complimento è lì...". Sulla sua ambiguità, la Lear sottolinea: "Io ho sempre dato l'immagine di una donna aggressiva...
Un po' maschile nell'atteggiamento... E la gente pensava: 'una donna non si comporta così... Non è una donna vera'. Oggi tutte le donne sono così...".

Commenti

Commenta anche tu