Buffon: "Domenica ultima con la Juve". Ma per andare dove?

Buffon: Domenica ultima con la Juve. Ma per andare dove?
17 Maggio Mag 2018 8 giorni fa

Il portierone bianconero ha ammesso di avere ricevuto molte richieste dall'estero. Il suo sogno? Vincere la Champions League che ancora gli manca. Almeno tre i top club europei che vogliono mettere le mani su di lui

Dopo la conferenza stampa in cui ha annunciato il suo addio alla Juventus, Gianluigi Buffon deve cominciare a pensare al suo futuro. Che quasi certamente non sarà dietro a una scrivania, come vorrebbe il suo presidente e amico Andrea Agnelli. Parlando con i giornalisti, Buffon ha detto che "settimana prossima deciderò cosa fare concretamente: ci sono proposte stimolanti da valutare, ma non in Italia".

Buffon non continuerà a giocare nel nostro Paese per due ragioni. Da un lato non vuole tradire la Juventus, con cui ha giocato per tanti anni togliendosi ogni soddisfazione o quasi. Dall'altro è consapevole che in nessun altro club italiano riuscirebbe a conquistare il titolo che più gli manca e con il quale, probabilmente, si sarebbe già ritirato da un pezzo: la "maledetta" Champions League.

Facendo leva su questo desiderio, negli ultimi giorni Buffon avrebbe ricevuto alcune offerte interessanti da parte di top club europei che puntano proprio alla conquista della Coppa dalle grandi orecchie, su tutti il Paris Saint Germain. Il club francese, che entro i confini transalpini fa la voce grossa, al di là delle Alpi non riesce a vincere e secondo Sport Mediaset avrebbe pensato proprio a Buffon per portare in squadra un portiere affidabile e con l'esperienza necessaria per affrontare una competizione difficile e altamente competitiva come la Champions. Insomma, il club dell'emiro Al-Khelaifi potrebbe sbarazzarsi di Areola e Trapp per fare all-in sullo "splendido quarantenne" bianconero.

Ma il Psg non è l'unica società europea ad aver messo nel mirino Buffon. Tra le pretendenti all'ex portiere della Nazionale (176 presenze in maglia azzurra) ci sarebbe anche il Real Madrid, che non fa mistero di ambire a un portiere più affidabile del costaricense Keylor Navas, autore proprio contro la Juventus di un grave errore che per poco non costava ai Galacticos la qualificazione alle semifinali. Per Gigi, assetato di Champions, la Casa Blanca sarebbe la destinazione ideale per mettere le mani sull'unica Coppa che ancora gli manca.

Infine, a parte Sporting Lisbona e Boca Juniors, l'ultima squadra europea di un certo livello ad avere puntato Buffon è il Liverpool di Jurgen Klopp. Il tecnico tedesco è un grande estimatore di Buffon e farebbe carte false per averlo in squadra. Attualmente nella rosa dei Reds ci sono due portieri validi come Karius e Mignolet, ma non esenti tavolta da errori anche gravi. C'è da scommettere che se il Liverpool perderà la finale di Champions con il Real, Klopp chiederà alla società uno sforzo per avere proprio Buffon.

Tags

Commenti

Commenta anche tu