E Neymar lancia l'sos: "Momento più difficile della mia vita"

E Neymar lancia l'sos: Momento più difficile della mia vita
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
17 Maggio Mag 2018 17 maggio 2018

«Nessuno è spaventato quanto me». Neymar si proietta al Mondiale di Russia. «So che la gente è un po' nervosa, ma nessuno è così ansioso di tornare e nessuno ha più paura di me», ha ammesso l'attaccante della Seleçao, fermo da febbraio, alla Tv brasiliana 'Globo'. Il 26enne giocatore del Psg si è infortunato al piede destro il 25 febbraio contro il Marsiglia in campionato. È stato operato all'inizio di marzo in Brasile e sta cercando di recuperare al meglio per il Mondiale. «Penso che sia uno dei momenti più difficili che abbia mai avuto, perché siamo così vicini al mio sogno del Mondiale. Grazie a Dio, ho una nuova possibilità di diventare campione del mondo con la mia nazionale. È un sogno che ho da quando ero piccolo, è il mio obiettivo principale. Spero che sia il mio Mondiale».

Commenti

Commenta anche tu