Lecce, ladri di vestiti nei grandi magazzini Coin

Lecce, ladri di vestiti nei grandi magazzini Coin
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
17 Maggio Mag 2018 17 maggio 2018

Erano in tre. Uno di loro minorenne. Ora si trovano agli arresti domiciliari

Ladri di vestiti a Lecce nello store della Coin, la nota catena di abbigliamento e accessori per la casa. Tre i giovani, due donne di 25 e 26 anni e un ragazzo di 17, arrestati dalle volanti della polizia con l'accusa di furto aggravato. Avevano rubato alcuni capi di abbigliamento nel grande magazzino in pieno centro: valore complessivo della merce 170 euro. Il 17enne, secondo quanto si legge sul giornale locale "Leccesette" non era nuovo alle forze dell'ordine.

Già in passato aveva cercato di rubare alcuni profumi. Sempre alla Coin. Una volta in questura, nella borsa di una delle donne è stato trovato un vestito con l'etichetta tagliata e senza scontrino. La ventenne ha dichiarato di averlo acquistato nei giorni scorsi e di averlo lasciato in borsa. Ora i tre si trovano agli arresti domiciliari.

Non è il primo episodio che si verifica alla Coin. Già nel dicembre 2017 un 32enne di Galatone (in provincia di Lecce) venne sorpreso nel grande magazzino di Lecce a rubare. Aveva con sé una borsa da donna con all'interno capi d'abbigliamento per un valore di 740 euro. Anche in quel caso il ladro di vestiti finì agli arresti domiciliari.

Tags

Commenti

Commenta anche tu