Francesco Monte furioso con Matteo: "Un infame se avessi portato avanti la storia con Paola"

Francesco Monte furioso con Matteo: Un infame se avessi portato avanti la storia con Paola
18 Maggio Mag 2018 9 giorni fa

Dalle pagine del settimanale Chi, Francesco Monte si scaglia contro quanti lo hanno accusato di recitare con Paola: "I baci non erano finti"

Dopo l'annuncio della fine della loro storia d'amore, Paola Di Benedetto e Francesco Monte hanno deciso di prendere strade diverse, anche se di loro due si continua a parlare.

Striscia la Notizia, infatti, ha mostrato ai telespettatori un filmato nel quale si vedono Alessia Prete e Matteo Gentili parlare di Paola e Francesco. Matteo, dopo essersi confrontato con la sua attuale compagna, le confessa che lui sapeva già prima di entrare al Gf che i due ex isolani si sarebbero lasciati. Da qui, ovviamente, nasce il dubbio di Striscia e del Gf che ha subito chiesto spiegazioni.

E se Matteo ha ribadito che le sue affermazioni erano soltanto un pensiero di un amico, Francesco Monte non ci sta e dalle pagine di Chi si scaglia contro l'ex di Paola Di Benedetto. "Le sembra normale - esclama Monte - che mandino in onda un audio in cui Matteo Gentili dice 'mi hanno riferito che Francesco e Paola si sarebbero lasciati', lasciando credere che noi due abbiamo giocato con i sentimenti del pubblico? Ma per favore".

Francesco Monte, quindi, non ci sta di passare come falso davanti gli occhi del pubblico, anzi, questa eventualità gli fa proprio saltare i nervi. "Se io fossi stato a casa a guardare il Gf - continua a Chi - forse a quel punto avrei pensato 'beh, Francesco e Paola sono stati davvero poco insieme, magari era tutta una farsa'. Ma la realtà è un’altra. Come puoi baciare una persona per finta, andare a Vicenza da lei, o far venire lei a Taranto… Sarei stato un falso, un bravissimo attore. E sarei stato un infame se avessi portato avanti la storia, in fondo mi conveniva perché le coppie televisive sono amate. Ma preferisco guardarmi allo specchio senza vergogna".

Tags

Commenti

Commenta anche tu