Paracadutisti muoiono per uno scontro a mezz'aria

Paracadutisti muoiono per uno scontro a mezz'aria
Sostieni il progetto Conflitti da non dimenticare su Gli Occhi della Guerra
22 Maggio Mag 2018 22 maggio 2018

Un video choc mostra due paracadutisti che si scontrano in volo, a mezz'aria, si schiantano al suolo e muoiono: una tragedia accaduta in Russia, ecco cos'è successo

Tragedia in Russia, nella regione del Tatarstan, dove due paracadutisti sono rimasti coinvolti in un terribile incidente che li ha portati a schiantarsi al suolo causando il loro decesso.

Rushan Sibgatullin, di 34 anni e Oleg Schelkanov, 48 anni, stavano partecipando a una sessione di paracadutismo insieme ad altri cinque uomini ma, all'improvviso, qualcosa è andato storto. Con alle spalle oltre 600 lanci, nonostante l'esperienza la coppia si è infatti scontrata a mezz'aria: la forza con cui è avvenuto l'impatto ha causato loro una perdita di conoscenza, come riportato dai media locali.

Entrambi i paracadutisti sono precipitati sul terreno in una caduta libera incontrollata, dato che erano privi di sensi; uno dei due è morto immediatamente al contatto con il suolo, mentre l'altro - essendo riuscito a riprendersi e ad aprire il paracadute poco prima dello schianto - è deceduto in ospedale poche ore dopo l'accaduto.

In seguito all'incidente, il comitato investigativo russo ha affermato che avrebbe avviato un'indagine sulle circostanze del tragico avvenimento. Di seguito lo straziante video che mostra l'intera squadra di sette uomini mentre salta da un aereo a un'altezza di 5,250 piedi, rivelando cos'è successo. Contiene immagini forti e non è adatto a un pubblico sensibile.

Tags

Commenti

Commenta anche tu