Sport: le scuse più comuni per evitarlo

Sport: le scuse più comuni per evitarlo
5 Giugno Giu 2018 14 giorni fa

Fare sport aiuta il benessere fisico e mentale, mantiene salda la salute e migliora la tonicità muscolare ma le scuse per evitare la pratica spesso sono tante. Ecco come affrontare l'attività ginnica con slancio

Lo sport è fonte di benessere e salute: praticarlo ogni giorno anche se in modo blando può migliorare gradualmente la tonicità del corpo e la condizione generale.

Non sempre la voglia di affrontare esercizi e attività ginniche è nostra amica, il più delle volte sopraggiunge la noia e il desiderio di rimandare il tutto a un altro giorno. Per questo è importante mostrarsi creativi creando un approccio naturale, che possa trasformarsi in una routine quotidiana.

Un esempio è quello di scegliere la via meno facile: al posto dell'ascensore è bene preferire le scale, oppure raggiungere il posto di lavoro parcheggiando il più lontano possibile; anche camminare a passo svelto, dedicando almeno trenta minuti di interesse a una falcata più sostenuta o una corsetta giornaliera anche se soft può essere utile. Per un incentivo migliore è importante scegliere un socio di attività, che possa spronare a non mollare mettendo in atto un programma di gruppo.

Per portare a casa un buon risultato non si deve strafare ma puntare a piccoli obiettivi quotidiani, che possano sostenere e galvanizzare la motivazione personale. Ecco dunque come esercizi semplici magari da praticare in casa seguendo un tutorial online o un programma TV tematico, ma anche all'interno del quartiere aiutino a interrompere la routine legata alla stanchezza e alla pigrizia da divano.

La scelta di praticare sport all'aria aperta o in casa, con il supporto di un materassino, pesi e cavigliere, può rendere il tutto più economico e immediato. Inoltre è possibile coinvolgere familiari e figli, così da condividere risultati e obiettivi, ottenendo di rimando sostegno e incoraggiamento.

Non ci sono limiti di età o di peso: ognuno può affrontare lo sport personalizzando gli esercizi in base alle proprie esigenze. Come sempre, per evitare problematiche fisiche, è meglio non strafare ma affrontare il tutto in modo graduale e costante. Indispensabile è effettuare una visita medica generale, prima di iniziare il percorso, così da valutare la propria condizione fisica e stilare con il medico una serie di step da affrontare e la metodologia più consona alle proprie necessità.

Tags

Commenti

Commenta anche tu