Parigi, uomo armato prende alcuni ostaggi. Poi viene arrestato

Parigi, uomo armato prende alcuni ostaggi. Poi viene arrestato
12 Giugno Giu 2018 12 giugno 2018

Un uomo armato a Parigi ha preso in ostaggio tre persone nel X arrondissement ed ha chiesto di parlare con l'ambasciata dell'Iran e con il governo francese

In serata la notizia che tutti attendevano con ansia. L'uomo che ha gettato Parigi nel panico, prendendo alcuni ostaggi, è stato arrestato. Tutti i prigionieri sono sani e salvi.

Paura nella capitale francese, in Rue des Petites Ecuries, nel X Arrondissement. Un uomo, che dice di essere armato con una pistola e una bomba, tiene con sé, nell'ufficio dell’agenzia pubblicitaria Mixicom, tre persone in ostaggio (tra cui una donna incinta). Dopo aver fatto sapere di non voler vedere macchine della polizia nei paraggi, l'uomo ha chiesto di contattare l'ambasciata iraniana, per consegnare un testo da recapitare al governo francese (foto). L'allarme alla polizia è stato lanciato intorno alle 15.50.

Il sequestratore, che sostiene di avere un complice fuori dall'edificio, fa sapere che due ostaggi stanno bene mentre un terzo è ferito. Secondo una fonte della polizia uno degli ostaggi sarebbe stato cosparso di benzina e picchiato dal rapitore, prima di essere rilasciato. La donna incinta è riuscita a fuggire. Al momento vi sarebbe solo un ostaggio ancora nelle mani del sequestratore.

L'intero quartiere è stato blindato dalle forze dell'ordine. La strada è piena di agenti, pronti a intervenire, vigili del fuoco e ambulanze.

I motivi del gesto non sono ancora chiari. Secondo le prime valutazioni sembrerebbe più il gesto di un folle che un fatto legato al terrorismo.

Dall’interno dell’ufficio una donna ha cercato di comunicare con l’esterno con un foglio scritto appoggiato al vetro, ma illeggibile a causa della distanza.

Tags

Correlati

Commenti

Commenta anche tu