La vedova Presley al gran memorial di Elvis

13 Giugno Giu 2018 6 giorni fa

Lady Priscilla sarà la guest star allo show tributo che sta facendo il giro del mondo

Luca Testoni

Onore a Priscilla Beaulieu Presley. È merito dell'unica moglie di Elvis se il mito del re del Rock'n'Roll non conosce battute d'arresto. Al contrario, grazie a un insospettabile spirito imprenditoriale, l'ex attrice newyorkese, oggi 72enne, ha fatto di Graceland, la villa trasformata in un mausoleo (dove è sepolto il cantante), un'attrazione famosa nel mondo, nonché il secondo luogo più visitato degli Stati Uniti dopo la Casa Bianca, e della Elvis Presley Enterprises un'organizzazione di grandissimo successo. Mica facile, anche se è innegabile che può contare su uno zoccolo duro di milioni di fan, pronti a tenere vivo a tutti i costi il ricordo di «The King» a 42 anni dall'attacco di cuore fatale. C'è lo zampino della signora Priscilla (nonché mamma di Lisa Marie, l'unica figlia della coppia, quella dei matrimoni mordi-e-fuggi con Michael Jackson e Nicholas Cage) dietro il riuscito rockumentary uscito un paio di mesi fa in esclusiva su HBO, Elvis The Searcher, incentrato sulla stagione giovanile della rockstar originaria di Tupelo, Mississippi (prima ancora delle sue incisioni nel miticio Sun Studio), e anche dietro le due recenti rivisitazioni discografiche con nuovi arrangiamenti orchestrali da parte della Royal Philarmonic Orchestrale del repertorio del marito pubblicate dalla major Sony. Una di queste, A Wonder Of You, che ha conquistato la vetta delle classifiche in patria (d'altronde, stiamo parlando di un fenomeno da oltre un miliardo di copie vendute!) è diventata un singolare show tributo il cui tour mondiale fa tappa domani sera al Forum di Assago. Sul palco ci sarà lei, che condurrà con mano gli spettatori raccontando ricordi e aneddoti della vita di Elvis, ma anche lui. Con la sua voce.La trovata dello show sta proprio in quest'operazione ardita: mandare in «onda» su un megaschermo le immagini di repertorio di Presley ripreso in azione in un concerto alle Hawaii accompagnandolo dal vivo con un'orchestra sinfonica composta da 70 elementi. Una curiosità: già convocati tre anni per l'incisione di un duetto virtuale con Elvis in It's Now Or Never, la versione internazionale di O sole mio, poi inserito nella raccolta If I Can Dream, sono attesi al Forum in qualità di ospiti eccellenti anche Ignazio Boschetto, Gianluca Ginoble e Piero Barone, ovvero il trio Il Volo.

Commenti

Commenta anche tu