Ufficiale, Pippo Inzaghi nuovo tecnico del Bologna (con il sì di Prodi)

Ufficiale, Pippo Inzaghi nuovo tecnico del Bologna (con il sì di Prodi)
13 Giugno Giu 2018 9 giorni fa

Dopo settimane di indiscrezioni, ora c'è l'ufficialità: il nuovo allenatore del Bologna è Filippo Inzaghi. "Superpippo", che torna in Serie A dopo la sfortunata esperienza sulla panchina del Milan, incassa gli auguri dell'ex premier

Dopo settimane di rumours, voci e indiscrezioni, ora è ufficiale: il nuovo allenatore del Bologna è Filippo Inzaghi. La decisione di affidare la panchina degli emiliani all'ex giocatore di Juventus e Milan ed ex tecnico del Venezia è stata ufficializzata in giornata dalla stessa società rossoblù. Nel comunicato apparso sul sito ufficiale si legge: "Il Bologna Fc 1909 comunica di aver affidato la guida tecnica della prima squadra a Filippo Inzaghi, che ha sottoscritto un contratto fino al 30 giugno 2020. La conferenza di presentazione del nuovo allenatore è in programma domani alle ore 11 presso la sala stampa dello stadio Dall’Ara".

La notizia era nell'aria da tempo. La firma sul contratto biennale è arrivata nella sede del club, al centro sportivo di Casteldebole, dove ad accoglierlo non c'era soltanto la dirigenza bolognese al gran completo, ma anche un tifoso doc come Romano Prodi. Il "professore", ormai nonno a tempo pieno, ha raccontato di aver fatto un salto a Casteldebole per trascorrere una giornata di svago insieme ai suoi nipoti. Casuale l'incontro con Inzaghi, a cui l'ex premier ha fatto gli auguri e rivolto un caloroso in bocca al lupo.

Inzaghi, che prende il posto dell'esonerato Donadoni, torna così in Serie A a distanza di tre anni dalla prima e ultima volta, quando portò il Milan a un anonimo decimo posto. Quindi la decisione di rimettersi in gioco ripartire dal basso, accettando la proposta del Venezia ddell'ambizioso presidente Joe Tacopina. Splendido il biennio trascorso in Laguna da Inzaghi, che prima ha conquistato il primo anno la promozione in Serie B e la Coppa Italia di Serie C, poi ha centrato la qualificazione ai play-off per la A.

L'anno prossimo si preannuncia un derby tutto in famiglia per la famiglia Inzaghi. Il fratello di Pippo, Simone, allena la Lazio e la sfida con il Bologna avrà per entrambi un significato particolare. Nella loro carriera da calciatori, Pippo ha sempre avuto una marcia in più rispetto a Simone, mentre fino ad oggi Inzaghi Jr. ha dimostrato qualcosa in più rispetto al fratello. Conoscendo Pippo, la voglia di tornare a primeggiare sul "fratellino" sarà fortissima, in una rivalità destinata ad accendersi sotto i riflettori della Serie A.

Tags

Commenti

Commenta anche tu