Napoli, farmacista aggredito da un immigrato

Napoli, farmacista aggredito da un immigrato
14 Giugno Giu 2018 14 giugno 2018

Un dipendente di una farmacia è stato aggredito da un immigrato perché voleva sgomberare i mercatini abusivi dall'ingresso del locale

Ancora un'aggressione nel quartiere Vasto, a Napoli. Questa mattina intorno alle 7:50, un dipendente di una farmacia della zona, è stato aggredito da un immigrato. Il dipendente, ha notato il marciapiede totalmente invaso dalle bancarelle degli immigrati così ha cercato di ripristinare un minimo di ordine, chiedendo agli abusivi di andare via, dato che occupavano l'ingresso dei locali della farmacia. Il suo intento però, ha scatenato un'aggressione da parte di un immigrato.

Come riporta Il Mattino, dopo un diverbio con gli abusivi, il dipendente della farmacia, è stato colpito con una scarpa con un tacco di ferro da un immigrato di origine africana, il quale dopo l'accaduto si è dileguato.

Attualmente il lavoratore, è ricoverato all’ospedale Cardarelli di Napoli, dove è stato medicato in seguito alle ferite che ha riportato alla testa.

Tags

Commenti

Commenta anche tu