Puglia, un nuovo caso di Seu: ricoverata a Bari una bambina di 13 mesi

Puglia, un nuovo caso di Seu: ricoverata a Bari una bambina di 13 mesi
14 Giugno Giu 2018 14 giugno 2018

La piccola ora si trova nell'ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari. È già il secondo caso in una settimana

Una bambina di 13 mesi affetta da Seu, la Sindrome emolitica uremica, è ricoverata in condizioni critiche nell’ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari. Si tratta di una bimba di Lucera, un Comune in provincia di Foggia. Ora è sottoposta agli accertamenti sanitari.
La Seu (la sindrome emolitico-uremica) è una infezione intestinale che colpisce prevalentemente i bambini nei primi anni di vita e gli anziani e si manifesta con diarrea e anche sangue nelle feci e vomito.

Non è il primo caso in Puglia. Appena una settimana fa un altro bambino è stato ricoverato sempre nell'ospedale Giovanni XXIII di Bari un bambino. Le sue condizioni, però, da subito non hanno destato preoccupazione.
Un anno fa, invece, nello stesso nosocomio una bambina di Altamura (un altro Comune nel barese) di sedici mesi ha perso la vita a causa del batterio che è contenuto nel latte crudo non pastorizzato.
E non fu l'unico episodio anche lo scorso anno. Tanto che il governatore della Puglia, Michele Emiliano, convocò un tavolo di crisi sulla sicurezza alimentare presieduto dal direttore del dipartimento politiche della salute e benessere sociale Giancarlo Ruscitti.

Tags

Commenti

Commenta anche tu