Resta aperta tutta estate la collezione Cavallini Sgarbi

Resta aperta tutta estate la collezione Cavallini Sgarbi
14 Giugno Giu 2018 8 giorni fa

Buone notizie per gli amanti dell'arte e per weekendisti che vogliono fare un fine settimana tra città d'arte e grandi esposizioni. La mostra Da Niccolò del'Arca a Gaetano Previati inaugurata nel Castello Estense di Ferrara lo scorso 2 febbraio e che avrebbe dovuto chiudere a giugno, visto il grande successo di pubblico è stata prorogata fino al 2 settembre, restando visitabile quindi per quasi tutta l'estate. I tesori d'arte della collezione Cavallini Sgarbi (impegnata da oltre 40 anni in un appassionato sforzo collezionistico animato dall'amore per l'arte e la letteratura) sono ospitati nelle sale dell'appartamento di rappresentanza del piano nobile e nei celebri Camerini del Principe del Castello Estense: in mostra oltre 130 opere, dalla fine del '400 alla metà del '900, da Niccolò dell'Arca, Nicolò Pisano, Benvenuto Tisi detto il Garofalo a Gaetano Previati, Giovanni Boldini, Giuseppe Mentessi.

A proposito della mostra, che nasce da una felice collaborazione fra il Comune di Ferrara e la Fondazione Elisabetta Sgarbi, il sindaco Tiziano Tagliani ha sottolineato «la proficua collaborazione tra pubblico e privato, un'occasione di arricchimento ulteriore dell'offerta culturale della città». A questo punto Elisabetta Sgarbi (nella foto davanti a un quadro) auspica che il nucleo espositivo trovi «una sede permanente a Ferrara», cioè che la mostra possa diventare permanete all'interno del Castello cittadino.

Commenti

Commenta anche tu